Home | Contatti
Curare l'ansia
 
 
L'ansia
L'ansia è una reazione normale allo stress. Aiuta la persona ad andare incontro a situazioni di tensione in ufficio, studiare più intensamente per un esame, mantenersi concentrati su un importante discorso. In generale, l'ansia aiuta a raggiungere un obiettivo. Ma quando l'ansia diventa eccessiva, e irrazionale timore delle situazioni quotidiane, diventa un disturbo debilitante.

I Disturbi d'Ansia Generalizzati, GAD, sono un disordine di carattere ansioso caratterizzati da ansia cronica, esagerata da preoccupazione e tensione, anche quando vi è poco o nulla che li provochi.

 

Sintomi e segni dell'ansia patologica

"Ho sempre pensato che fossi solo una persona preoccupata. Mi sono sentito nervoso e incapace di rilassarmi. Pensavo che fosse occasionale, e invece sarebbe poi diventato una costante. Potrebbe andare avanti per giorni. Ero preoccupato per cosa avrei potuto sbagliare ad una festa, oppure per cosa sarebbe potuto essere un bel regalo per qualcuno. Semplicemente non lasciavo che le cose scorressero normalmente."

"Avevo terribili problemi di sonno. C'erano volte in cui mi svegliavo agitato nel mezzo della notte. Avevo problemi a concentrarmi, anche leggendo il giornale o un libro. Qualche volta mi sono sentito anche leggermente sovrappensiero. Il mio cuore batteva sempre molto forte e velocemente, aumentando la mia preoccupazione. Immaginavo sempre le cose in modo peggiore che come realmente erano: quando avevo mal di stomaco pensavo di avere l'ulcera."

La gente che soffre di GAD, va incontro alla giornata piena di tensioni e preoccupazioni eccessive, anche se non c'è niente che le provochi. Questi anticipano i disastri e caricano eccessivamente le questioni relative alla salute, ai soldi, alla famiglia, o difficoltà al lavoro. Qualche volta solo il pensiero di iniziare la giornata produce ansia.

I GAD sono diagnosticati quando una persona si preoccupa eccessivamente sulla varietà dei problemi di ogni giorno per almeno 6 mesi. La gente con i disturbi d'ansia generalizzati sembra incapace di sbarazzarsi delle sue preoccupazioni, anche se pensano che loro abitualmente capiscono che la loro ansia è più intensa che quella che la situazione richiede. Non possono rilassarsi, trasalgono facilmente, e hanno difficoltà a concentrarsi. Anche se spesso hanno problemi ad addormentarsi o a stare svegli. I sintomi fisici, spesso sono accompagnati da ansia compresa stanchezza, mal di testa, tensione muscolare, dolori muscolari, difficoltà a deglutire, tremori, contrazioni o tic nervosi, irritabilità, sudorazione, nausea, essere sovrappensiero, andare al bagno di frequente, mancanza di respiro e vampate di calore.

Quando il livello d'ansia è moderato, la gente con GAD socializza e mantiene il lavoro. Sebbene vogliano evitare alcune situazioni e il risultato dei loro disturbi, la gente con GAD può avere difficolta a portare a termine le più semplici attività giornaliere se la loro ansietà è importante.

I disturbi d'ansia generalizzati affliggono circa il 18% della popolazione e circa il doppio delle donne rispetto agli uomini. I disordini giungono gradualmente e possono iniziare in qualsiasi momento della vita, sebbene i rischi siano alti nel passaggio tra l'infanzia e la mezza età. Si diagnostica quando una persona passa almeno 6 mesi a preoccuparsi eccessivamente dei problemi quotidiani. C'è evidenza che i geni abbiano un contributo modesto nei disturbi d'ansia generalizzati.

Altri disturbi d'ansia, depressione, o abusi di sostenze, spesso accompagnano da GAD , che raramente si presentano da soli. GAD è comunemente trattata con la terapia cognitivo-comportamentale, ma altre condizioni concorrenti, devono anche essere trattate con terapie appropriate.


 

Home page    ::    Chi sono    ::    Terapia    ::    Dove sono    ::    Links    ::    Contatti
Studio principale: Via Statuto 10, Casale Monferrato. Tel. 0142-73203. Fax 0142- 73203. E-mail info@psicologiamica.com